fai schifo

Sapevamo tutti che sarebbe finita così. Da qualche mese, ormai, gli spot in cui le aziende ti prendono in giro sia in tv che sul web e ti ricordano difetti e debolezze hanno ormai preso il sopravvento sulla pubblicità tradizionale. Il marketing oggi ha una possibilità di definizione talmente personalizzata che è facile prendere i dati sulle tue nevrosi raccolti online e sfruttarli per fini commerciali. Hai la pancia gonfia. Hai l’alluce valgo. Sei miope. Hai gusti di merda. Hai la gobba e l’alito costantemente pesante. [CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...