farsi le canne

Comunque, per farla breve, è il 2017 e siamo ancora qui a parlare delle canne, dei ragazzi che si fanno le canne, del fatto che esista una categoria merceologica denominata droghe leggere a cui, appunto, le canne sono ricondotte. L’argomento è spinoso (anzi, spinelloso) perché da una parte alcuni ingredienti con cui si confezionano le canne sono fuorilegge, dall’altra la giovinezza induce i suoi appartenenti (e anche numerosi seguaci fuori quota) a sperimentare sempre nuovi modi per divertirsi. E di divertimenti ce ne sono a iosa, da quelli che comunemente si ritengono salutari o intelligenti (lo sport, lo scoutismo, i libri, la vita sociale, la musica classica) a quelli che da sempre sono all’indice per il potenziale distruttivo a danno del fisico e della mente (la droga, l’alcool, i videogiochi, Internet, la musica rock). [CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...