non possiamo certo essere amici, né oggi né allora

“Sei mia” la canta Riccardo ad Amici ed è veramente una canzone di merda. Ieri l’hanno interpretata tre ragazzetti tamarrissimi sul treno, una aveva già gli shorts di jeans e mi chiedo cosa indosserà a luglio, sapete che per me le stagioni sono una questione di calendario e al 31 marzo, caldo o non caldo, ci vuole ancora la maglia della salute. C’era un signore seduto di fronte a me che era infastidito dal fatto che i ragazzi tamarrissimi la cantassero, con la base suonata a palla sul telefonino, e dal casino inappropriato per un luogo pubblico che facevano. Io no. Stavo leggendo ma non mi ha disturbato il baccano. Mi ha disturbato la musica di merda che sono stato costretto ad ascoltare, la pessima qualità a cui sono stato esposto. Il mio compagno di viaggio si è voltato e ha chiesto ai ragazzetti tamarrissimi se, secondo loro, non stessero esagerando, una domanda retorica che non ha avuto risposta alcuna se non la reiterazione del messaggio. Io invece mi sono voltato verso di te e ho detto proprio “che musica di merda”, ma il problema è che tu non c’eri.

[CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...