fifty-fifty, da buoni amici

Ieri ho fatto cinquant’anni e se lo scrivo oggi è perché nei blog di approfondimento come il mio non si punta sul sensazionalismo pubblicando news in tempo reale, un mestiere che lascio senza problema alcuno ai colleghi che si occupano di informazione o che sperano di cavalcare l’onda dei trending topic per raggranellare qualche clic in più. A me piace soppesare con calma l’argomento del giorno, confrontare tematiche, trovare fonti e documentarmi con cura, quindi pubblicare queste righe in cui dico la mia su cose di cui sono sufficientemente ferrato da non temere contraddittori, per esempio me stesso ma anche la musica. Non a caso pensavo di uscire ieri con un articolo dal titolo “i cinquanta dischi che dovete assolutamente avere se avete cinquant’anni” che ho anche iniziato a scrivere ma poi sapete come vanno le cose. Ho persino in cantiere da mesi un racconto con cui ho intenzione di partecipare a un concorso che scade alla fine del mese, ma anche quello giace incompiuto su Google Drive da un po’ di settimane. Comunque il pezzo sui dischi lo farò, magari in occasione dei cinquantun’anni tanto, alla peggio, un disco in più che cosa volete che sia.

[CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...