tutto il resto è marketing

La costante moria di gente conosciuta, un trend al quale non c’è risposta tantomeno spiegazione, mi fa pensare ogni volta che accade se il famoso Tal dei Tali, mancato a tot anni, avesse ben presente quei libri e quelle storie finite le quali al lettore viene da chiedersi “e quindi?” e la risposta è “e quindi niente, è così è basta”. Grandi personaggi nati e cresciuti in ben altri momenti socio-culturali che, per uno scherzo del destino, sono state contemporanee di certe foto-profilo ai tempi dei socialcosi in cui tutti sembrano interessanti e poi, passati alle armi spietate delle foto casuali – quelle che ci riprendono nella vita reale che non ammette le pose e i filtri – l’espressione che ci ritrae è la stessa che mettiamo in carica ogni sera a pile esaurite, per accenderla il giorno dopo, ma comunque è sempre meno bella, punto e basta. Anzi, punto. Anzi. Potrebbe andare peggio? Certo.

[CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...