ama il prossimo tuo come il tuo cane

L’acqua non bolliva ancora e i Jesus and Mary Chain ci davano dentro con le ultime canzoni del lato A di Psychocandy, un disco che se non fosse stato registrato così volutamente di merda sarebbe ancora oggi un fottuto capolavoro. Su Internet, in una pagina ben precisa che per rispetto dell’autore volutamente non pubblico, qualcuno rielaborava secondo la modernità imposta dal web i cosiddetti dieci comandamenti proprio come il titolo che leggete qui sopra. Secondo il primo di questi dogmi, l’autore sosteneva che gli animali domestici costituiscono il futuro dei social, considerando che già occupano in abbondanza le notizie sui quotidiani online. A me è venuto in mente un episodio che mi era capitato proprio qualche giorno prima e che riguardava il cane Jasper, un tenerissimo golden retrivier che qui vedete portato in braccio dal padrone sulle scale mobili perché il cucciolone ha paura. Da lì ho scoperto che il cane Jasper ha un profilo Instagram con più di 17mila follower (io, per dire ne ho 264) e se vi aggiungete ai fan Instagram come ho fatto io, per provare l’ebbrezza di seguire un cane sui socialcosi, Instagram vi consiglierà migliaia di altri cani provenienti da tutto il mondo confezionati a puntino per portar gloria, clic, pubblicità e sponsor ai loro padroni e alle pagine che li ospitano e finire così allo sbaraglio e alla berlina sul web 2.0, anzi ormai 3.

[CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG DOVE PRESTO MI TRASFERIRÒ CLICCANDO QUI]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...